Parrocchia Santa Maria Assunta

Storia

L’Arcipretura è stata fondata nel 1575.

Nel 1964, il sacerdote Orazio Edmondo Fallone diviene arciprete di Francavilla di Sicilia.

Dopo trentanove anni, il 6 Luglio 2003, l’arciprete Orazio Edmondo Fallone lascia il posto a Padre Giuseppe Currò nato a Milazzo l’8 Dicembre 1967 ed ordinato nella Cattedrale di Messina il 23 Settembre 1995. Don Giuseppe, inizia il suo mandato nell’Isola di Salina (ME), dopo un anno si trasferisce a Fondachelli-Fantina (ME) e dopo sette anni si trasferisce a Francavilla. A Don Giuseppe si deve la nascita del G.A.F. (Gruppo Adolescenti Francavilla), la riapertura della casa Canonica di Viale Europa(per l’oratorio estivo 2006), il restauro della tela dell’Immacolata (chiesa Annunziata) e di altre 7 tele appartenenti alla parrocchia (3 presenti nei muri della chiesa Annunziata), la scoperta del culto di Sant’Euplio in occasione del XVII centenario del martirio del santo, a seguito di congressi e pellegrinaggi a Catania (dov’è compatrono) e a Trevico, provincia di Avellino, (dov’è Patrono e dove risiede il corpo di Sant’Euplio), la venuta a Francavilla della Madonna del Tindari nel maggio del 2006.

Dopo poco più di 3 anni a Francavilla, il 3 Settembre 2006, Padre Giuseppe Currò lascia la parrocchia Santa Maria Assunta per la parrocchia di San Francesco di Paola a Barcellona Pozzo di Gotto(ME).

In qualità di Vicario del Vescovo per la zona dell’Alcantara, diventa Amministratore Parrocchiale Padre Carmelo Lupò (Parroco di Gaggi), a cui viene affiancato, proprio per Francavilla, Padre Roberto Currò, in qualità di vice parroco di Gaggi.

Il 14 Luglio 2007 Padre Giuseppe Albano prende le redini della parrocchia, aiutato, e solo ora ufficialmente come vice parroco di Francavilla, da Padre Roberto Currò che rimarrà a Francavilla fino al 2009.

Il 13 ottobre 2016 Padre Giuseppe Albano termina il proprio operato nella Parrocchia di Francavilla per trasferirsi nell’Arcipretura di Roccella Valdemone.

Il giorno seguente, il 14 ottobre 2016, prende possesso della Parrocchia Padre Gennaro Currò, in qualità di Amministratore Parrocchiale (poichè la nomina è avvenuta da parte dell’Amministratore Apostolico Mons. Benigno Luigi Papa).